Archivi

redazione@gallurainformazione.it
domenica, Aprile 11, 2021
AttualitàNews

La Maddalena. Presto l’assunzione di 6 operai per un cantiere comunale: saranno abbattute alcune barriere architettoniche

(Redazione) – È stato approvato ieri, dalla giunta comunale, il progetto preliminare Cantiere Lavoro per abbattimento barriere architettoniche. Saranno assunti 6 operai.

Il nostro obiettivo è sempre stato quello di creare, con i cantieri di lavoro, più occupazione e meno assistenzialismo” afferma Adriano Greco, consigliere delegato ai Servizi Sociali. “Come amministrazione puntiamo ad una città più equa e più inclusiva. Cercheremo di mettere in atto altre risorse per potenziare questo tipo di interventi”.

Ma cosa sarà realizzato? “Gli interventi sono 7, e riguardano tutti il centro storico”, spiega il delegato alle Manutenzioni, Luca Falchi.  “A partire dall’incrocio di via Mazzini con via Amendola, passando dalla gradinata di Medaglie D’oro, fino ad arrivare al marciapiede dell’ufficio postale. Alcuni degli interventi concordati durante la riunione sono già stati eseguiti dai nostri operai delle manutenzioni, come ad esempio la realizzazione delle rampe in piazza Barò e di quella alla Seis dove si trova la sede dell’Associazione Insieme per il Domani”.

Il progetto, afferma infine la vice sindaca e assessora ai Lavori Pubblici, Federica Porcu, “unisce due aspetti fondamentali per il nostro comune: quello occupazionale e quello dell’abbattimento delle barriere architettoniche, ancora oggi esistenti nella maggior parte dei passaggi pedonali del centro storico. Dalla riunione con le associazioni e le famiglie delle persone con disabilità, siamo passati subito ai fatti”.