Archivi

redazione@gallurainformazione.it
lunedì, Aprile 12, 2021
AttualitàNews

Palau. Vaccinati gli over 80; anche il centenario dott. Cossu

(di Marilena Bruschi) – Sotto un cielo grigio e piovigginoso è iniziata questa mattina la fase di vaccinazione per gli over ottanta. Alle otto del mattino era già tutto pronto, locali disinfettati e organizzate le postazioni mediche, all’esterno del palazzetto dello sport allestiti due tendoni, quello della Croce Rossa per il primo step del controllo della documentazione e quello della Protezione Civile per coordinare gli spostamenti dei pazienti e seguire i protocolli dei turni di vaccinazione.

Erano 264 le dosi di vaccino Pfizer previste per questa giornata che hanno visto coinvolti gli over ottanta, un fisioterapista ed un medico di base in pensione che ha aderito alla campagna di vaccinazione, programmata dall’ATS, verso le persone non deambulanti, ed il personale della polizia municipale.

Poche le persone che non hanno aderito alla vaccinazione ed altre sono in case di cura o in ospedale per altre patologie. Tutto è proceduto bene, solo un momento di tensione quando è arrivato un gruppo da Santa Teresa per la vaccinazione senza un preavviso da parte delle autorità competenti, solo per mancanza di comunicazione, che hanno aspettato la fine dei turni già programmati per poter essere vaccinati.

Buona l’organizzazione fra gli addetti e i volontari, per non creare assembramento le persone da vaccinare erano suddivise in gruppi da 9 persone ogni 10 minuti, così da vaccinare 50 persone all’ora.  Fra i vaccinati c’era anche un 98enne e il centenario di Palau, dott. Cossu, sereno e sorridente che dopo i tanti vaccini che ha fatto nella sua lunga carriera di medico, non si è sottratto alle foto di rito che infermiere e volontari hanno voluto fare con lui. Chissà che non porti bene!