Archivi

redazione@gallurainformazione.it
lunedì, Aprile 12, 2021
BreviNews

Santa Teresa Gallura. Una Consulta al Turismo composta dai rappresentanti di associazioni e operatori del settore

(di Claudio Ronchi) – Nel Consiglio Comunale di sabato 13 marzo è stato approvato il regolamento della Consulta Comunale al Turismo. A votarlo è stato la maggioranza mentre la minoranza ha espresso voto contrario.

Partendo dalla considerazione che il turismo, per Santa Teresa, sia “risorsa primaria fondamentale per la crescita economica, sociale e culturale della comunità e delle imprese ivi operanti”, l’istituzione della Consulta “rientra nell’attività di promuovere e sostenere ogni azione e iniziativa atta a valorizzarlo”. 

La Consulta è un “organismo consultivo e di confronto tra l’Ente e le realtà operanti nel territorio comunale, nonché strumento di partecipazione attiva con funzioni propositive, consultive e di studio non vincolanti, funzionali all’elaborazione di politiche promozionali del territorio e di sviluppo delle attività economiche connesse con il comparto turistico”.

La carica di presidente viene ricoperta dall’assessore o consigliere comunale al Turismo che non ha diritto di voto.  L’assemblea è composta oltre che dal presidente, da un numero di componenti non inferiore a otto (8) e non superiore a dodici (12), nominati tra i rappresentanti delle varie associazioni di categoria e operatori locali operanti nel settore turistico.