Archivi

redazione@gallurainformazione.it
giovedì, Aprile 15, 2021
BreviNews

Arzachena. Delegato Occhioni: aumentare ancora la raccolta differenziata

(Redazione) –Anche quest’anno aggiungiamo nuove località al servizio porta a porta del Comune di Arzachena con l’obiettivo di aumentare la percentuale di raccolta differenziata, ridurre l’abbandono di rifiuti e garantire maggiore decoro e tutela dell’ambiente nell’agro con l’eliminazione progressiva delle isole ecologiche stradali”.

Lo ha affermato il delegato all’Ambiente, Michele Occhioni, commentando il fatto che il servizio porta a porta, da 1° aprile servirà anche le località di Mascaratu, Rena e Micalosu per complessive 72 le utenze dell’agro interessate dalla novità in questa fase.

Come per tutti i cittadini serviti dal porta a porta, resta il divieto di conferire i rifiuti nei cassonetti stradali di altre zone. In caso di necessità extra calendario ci si potrà avvalere degli ecocentri in località Naseddu e a Cannigione”.

Legambiente ha premiato Arzachena come Comune Riciclone costiero 2020 lo scorso 24 febbraio per aver superato la soglia del 80% di raccolta materiali riciclabili con una media del 80,74% e un picco del 81,34% registrato a giugno. Il risultato è stato raggiunto in anticipo rispetto al termine del 2022 imposto dalla Regione Sardegna anche in conseguenza delle modifiche dell’appalto del servizio igiene urbana che ha esteso il ritiro a domicilio a numerose zone dell’agro.