Archivi

redazione@gallurainformazione.it
domenica, Aprile 11, 2021
AttualitàNews

Arzachena. Centro storico, contributi fino ad un massimo di 3.000 euro, a sostegno occupazione e rilancio attività

(di Claudio Ronchi) – L’Amministrazione Ragnedda sostiene le attività produttive del centro storico con un contributo, destinatarie del quale sono le imprese che abbiano mantenuto invariata la base occupazionale rispetto all’anno precedente, le imprese di nuova costituzione o che aprano una nuova sede legale ed operativa nel centro storico di Arzachena in data successiva al primo gennaio 2018, con la finalità di agevolare il mantenimento dell’occupazione e di favorire l’insediamento di nuove attività produttive e promuovere il rilancio del centro storico cittadino.

Si tratta di attività appartenenti ai seguenti settori: artigianato, turismo, fornitura di servizi destinati alla tutela ambientale, alla fruizione di beni culturali e al tempo libero, fornitura di servizi in genere, commercio al dettaglio, somministrazione di alimenti e bevande al pubblico, ambiente, sport e tempo libero.

La quantificazione dell’incentivo è condizionata, nel limite massimo teoricamente attribuibile, dalla sommatoria dei tributi comunali (IMU e TARI) e tassa sulla pubblicità ora denominato “Canone Unico Patrimoniale”, dovuti integralmente e regolarmente pagati al Comune fino all’importo massimo di 3.000 euro.

Da oggi mercoledì 10 marzo fino al 10 aprile 2021, gli interessati in possesso dei requisiti previsti dall’avviso pubblico possono presentare il modulo e l’autocertificazione scaricabili dal sito www.comunearzachena.it via posta elettronica certificata all’indirizzo protocollo@pec.comarzachena.it