Archivi

redazione@gallurainformazione.it
lunedì, Aprile 12, 2021
AttualitàNews

La Maddalena. Cala Balbiano: Per Belli tempi più lunghi di quelli previsti da Cataldi: “non sono state ancora autorizzate le perizie di variante”.

(di Claudio Ronchi) – Quando sarà aperto alla pubblica fruizione, il porticciolo turistico di Cala Balbiano potrà contenere oltre 200 imbarcazioni. Un bel numero che va ad aggiungersi a quelle che può ospitare l’attuale porto turistico.

Il punto e la polemica però è sul quando. Dopo le dichiarazioni del sindaco che ha parlato dell’inizio dell’estate e quelle di ieri dell’ex assessore Gianluca Cataldi che ritiene invece possibile l’apertura nel giro di un paio di settimane, registriamo ora l’intervento di Gianvincenzo Belli, assessore alla Portualità e al Turismo.

Belli afferma che “non sono ancora state autorizzate, dalla Regione Sardegna, le perizie di variante necessarie e previste con l’amministrazione dall’Amministrazione precedente, quindi riferendo quanto riferitomi dai nostri uffici, è presumibile che ci vorrà circa un mese per ottenere i collaudi necessari”.

Nel frattempo, prosegue l’assessore in carica, “gli uffici competenti si sono attivati per poter attivare una nuova linea elettrica che possa fornire la nuova marina, rimuovere e sostituire il vetusto e stracolmo box destinato agli oli esausti, rivedere il piano di ritiro e conferimento rifiuti per i diportisti e provvedere alla creazione di un piano del verde e dell’arredo della nuova darsena”.