Archivi

redazione@gallurainformazione.it
martedì, Marzo 2, 2021
BreviNews

MATTINA/GAZZETTA di MADDALENA, di mercoledì 24 febbraio 2021

(a cura di Claudio Ronchi).

COVID-19. IL SINDACO: SITUAZIONE DIFFICILE MA SOTTO CONTROLLO. Il sindaco Fabio Lai ha firmato ieri la nuova ordinanza con la quale ha disposto la chiusura dell’Istituto Comprensivo di via Carducci sino al 7 marzo. È frequentato da circa 140 bambini. Intanto, il caso della bambina ricoverata a Sassari, per il momento viene definito, da Ares-Ats, per quanto riguarda la variante inglese, “ufficialmente sospetto”.  Tra lunedì e ieri circa 130 persone sono state sottoposte al tampone, presso la struttura all’uopo adibita della ex Caserma Faravelli, a Moneta (nella foto). La situazione a La Maddalena, ha scritto il sindaco, “è difficile ma sotto controllo. La competenza delle squadre speciali USCA è stata nuovamente determinante, una professionalità che deve continuare a rimanere sul territorio”.

NON ABBANDONARE LE MASCHERINE PER STRADA. “Un pochino di attenzione” scrive Maddalena Ambiente, che fa appello “all’amore per la nostra terra”. Per cortesia “non buttate via le mascherine per strada, hanno un impatto veramente devastante sulla natura e sugli animali! Aiutiamoci! (se possibile tagliate gli elastici della mascherina per evitare che gli animali rimangano intrappolati!)”.

LUTTO-CONDOGLIANZE. Lunedì 22 febbraio è deceduto a Orleans (Francia), Antonio Noce, noto Tonino. Aveva 88 anni. Condoglianze ai familiari.

TRENT’ANNI FA MORIVA: Tomaso Sculavurru, deceduto il 24 febbraio 1991, nato nel 1919.

I TITOLI DEI GIORNALI DI OGGI. L’Unione Sarda; La bambina positiva alla  Maddalena: tamponi per 130 persone. La Nuova Sardegna; Covid, scuola chiusa fino al marzo. Tamponi a tappeto dopo il caso di una bambina positiva alla variante inglese. La Nuova Sardegna; Telemedicina, primo collegamento con Olbia.

MESSE DI OGGI: Alle ore 8:30 Santa Maria Maddalena; ore 17:15 Moneta; ore 18:00 Santa Maria Maddalena. Se la famiglia non partecipa attivamente alla vita politica e sociale del paese, sarà schiacciata da quei mali cui si è limitata ad assistere” (San Giovanni Paolo II).

IL TEMPO PREVISTO. Il sole è sorto alle 7:04 e tramonta alle 18:07. Il tempo, sull’Arcipelago-Parco, si prevede così: cielo poco nuvoloso; venti di variabile direzione, mare mosso; temperature, tra 8 e 17 gradi.

AUGURI A: Tommaso (Beato Tommaso Maria Fusco, sacerdote, 1831-1891; Marco (Beato Marco De’ Marconi, sacerdote)

LA STORIA. Corallo! Corallo! Allora non c’erano né i telegiornali né facebook e le notizie le portavano coloro che viaggiavano, nel caso nostro su navi, barche e barchette ovviamente a vela. Torniamo indietro di oltre 400 anni, al 1600-1601, allorquando cominciarono a vedersi nelle acque dell’Arcipelago le prime barchette di corollari. S’era infatti diffusa la voce che da queste parti ce ne fosse, di corallo, in maniera abbondante e neanche a grandi profondità, quindi più facilmente raggiungibile da chi, ovviamente, non poteva utilizzare – perché ancora non inventate – le bombole di ossigeno e doveva immergersi in apnea. I corallari incominciano ad arrivare, durante la buona stagione, non solo dalla Campania e dalla Sicilia ma anche della Liguria. Le isole erano, allora, pressoché deserte.

IL PROVERBIO. Chi semina vento raccoglie tempesta.

BUONA GIORNATA!