Archivi

redazione@gallurainformazione.it
domenica, Febbraio 28, 2021
AttualitàNews

La Maddalena. Al Paolo Merlo arriva in dono da Arzachena un’apparecchiature per la biologia molecolare per rilevazione multipla di agenti infettivi

(Redazione) – Una delle 4 strumentazioni donate alla ASL da un anonimo cittadino di Arzachena, tramite il sindaco di quella città, Roberto Ragnedda, entrerà in funzione all’ospedale Paolo Merlo. Le 4 apparecchiature donate servono per la biologia molecolare per rilevazione multipla di agenti infettivi. Due verranno installate all’ospedale Giovanni Paolo II di Olbia, una appunto all’ospedale Paolo Merlo e una all’Ospedale Paolo Dettori di Tempio. Riconoscenza per la donazione viene espressa dal commissario della Assl, Franco Logias: “Si tratta di macchinari molto utili che servono a ricercare materiale genetico di ventidue diversi patogeni per fare la diagnosi differenziale delle polmoniti interstiziali in caso di negatività a Sars-cov 2 e che, a breve, saranno in funzione nelle nostre strutture”.