Archivi

redazione@gallurainformazione.it
venerdì, Febbraio 26, 2021
AttualitàNews

La Maddalena. Giovanni Manconi: Ecco perché ho votato con la Maggioranza; Per Moneta-Isuluddu modificare il tipo di appalto

(Redazione) – In genere un consigliere comunale di minoranza vota contro o si astiene sulle proposte della maggioranza. Lunedì scorso il capogruppo di minoranza, Giovanni Manconi, ha espresso un voto favorevole.

Subito dopo la seduta ritenuto opportuno spiegarne i motivi. “In riferimento agli argomenti del punto 2 e 3 – ha scritto  Manconi – dopo breve discussione con alcuni consiglieri di maggioranza e di opposizione ho ritenuto corretto nell’interesse della città, esprimere il mio parere favorevole alla modifica del documento di programmazione triennale delle opere pubbliche, in particolare, per quanto riguarda, la necessità di bandire una nuova gara per l’appalto dei lavori per la ristrutturazione urbana, onde evitare di vedere allungare i tempi di realizzazione della stessa con le incertezze connesse alla realizzazione secondo i dettami della regola d’arte”.

In merito a questo punto, che è quello relativo all’appalto per la realizzazione Parco di Moneta-Isuledda, risalente alla passata amministrazione, ha proseguito Manconi, “dopo aver appreso l’informazione della rinuncia da parte dell’Impresa aggiudicataria dell’appalto per scarsa remunerazione, ho ritenuto corretto suggerire all’Amministrazione, in considerazione soprattutto dei suggerimenti e delle raccomandazioni dell’ANAC (Autorità Nazionale Anti Corruzione), di rivisitare il progetto e modificare la tipologia di appalto dal massimo ribasso con la formula dell’ economicamente più vantaggiosa, tale da porre maggiore garanzie per la tempistica di esecuzione, la qualità del lavoro e una più equilibrata remunerazione dello stesso da parte di chi realizzerà l’opera”.