Archivi

redazione@gallurainformazione.it
giovedì, Maggio 6, 2021
BreviNews

SERA/GAZZETTA di MADDALENA, di mercoledì 20 gennaio 2021.

(a cura di Claudio Ronchi)

UN MINUTO DI SILENZIO PER TONINO SCANU. Sono durati un’ora e mezza circa i lavori del consiglio comunale di questa mattina e praticamente tutti i punti all’ordine del giorno sono stati discussi e approvati. Prima di iniziare la seduta è stato osservato un minuto di silenzio in memoria di Tonino Scanu, dipendente da poco in pensione del Comune di La Maddalena, deceduto prima di Natale per coronavirus. Tonino Scanu è stato una persona, insieme alla moglie Sonia, che molto ha dato a La Maddalena in termini organizzativi e di volontariato, sotto vari aspetti. La morte di Tonino, padre del cantante Valerio, ha provocato grande dispiacere nella comunità isolana.

LUCA FALCHI IN CONSIGLIO COMUNALE. Il consiglio comunale ha preso atto delle dimissioni della consigliera di maggioranza, Chiara Rinaldi, e la presidente, Giovanna Scotto, ha chiamato in sua sostituzione il primo dei non eletti della lista, Luca Falchi; Che come è noto riceverà, forse oggi stesso, dal sindaco, le stesse deleghe della collega dimissionaria, ovvero alle manutenzioni e ai finanziamenti comunitari. Nel prossimo consiglio comunale Luca Falchi dovrebbe essere eletto capogruppo della maggioranza.

POLEMICHE AL QUESTION TIME. Durante il question time del consiglio comunale ci sono stati diversi interventi su due argomenti. Una buona mezz’ora è stata occupata dalla polemica tra la presidente del consiglio comunale, Giovanna Scotto, e la consigliera di minoranza, Manila Salvati, su un post su Facebook da questa pubblicato al termine del precedente consiglio. Né alla Scotto, né alla vicesindaca, Federica Porcu, sono piaciute le affermazioni della Salvati. Ne è nata una polemica che poi è stata stigmatizzata dal consigliere, Giovanni Manconi. Altra polemica si è accesa tra la consigliera, Annalisa Gulino, Rosanna Giudice e l’assessore Andrea Columbano, per alcune affermazioni che quest’ultimo avrebbe fatto. Anche qui interventi e contro interventi.

DIMINUITI I CONTAGI. Per quanto riguarda invece le tematiche riguardanti la sanità e la situazione dell’ospedale, la consigliera di minoranza, Rosanna Giudice, è intervenuta sull’argomento insieme all’altro consigliere, Giovanni Manconi, e all’ex assessora, Annalisa Gulino. C’è stato anche, atteso, l’intervento del sindaco, Fabio Lai, che ha ribadito in merito alle polemiche sull’ Usca alcuni concetti già riportati e pubblicati da Gallura Informazione. Il sindaco Lai ha anche aggiornato i dati fornitigli dalla Asl di Olbia in materia di contagi da coronavirus: a La Maddalena risultano attualmente 15 casi positivi, dei quali 5 con sintomi lievi e 2 con sintomi. “La speranza” ha detto il sindaco “è che i casi possono continuare a scendere”.

INSONORIZZAZIONE DELLA SALA DELLA MUSICA. Il consiglio comunale ha approvato la variazione al bilancio riguardante un ulteriore finanziamento di 20.000 € per l’insonorizzazione della sala della musica, che verrà realizzata a Due Strade. A votare a favore è stata la maggioranza mentre i 4 consiglieri di minoranza, presenti in quel momento in aula, si sono astenuti.

REGISTRO DI BIGENITORIALITÀ. Altro punto dell’ordine del giorno approvato dal consiglio comunale è stato quello relativo al regolamento del Registro di Bigenitorialità. Nella seduta scorsa era stato portato all’attenzione del consiglio comunale della vicesindaca, Federica Porcu, esaminato nelle scorse settimane in commissione e riproposto questa mattina all’attenzione del consiglio comunale che lo ha approvato all’unanimità di maggioranza e minoranza.

TRENT’ANNI FA MORIVA: Elisabetta Angelina Sanna, deceduta il 20/01/1991, nata nel 1900.

TRAMONTO. Il sole tramonta alle 17:23; è sorto alle 7:42.

LA STORIA. Bambini in visita in Municipio. L’ 11 gennaio di dieci anni fa, i bambini della scuola dell’Infanzia del plesso di Due Strade fecero la conoscenza del palazzo comunale. L’escursione rientrava nel progetto “Noi cittadini del mondo”, che le insegnanti del plesso avevano programmato per l’anno scolastico 2010/2011. Progetto che prevedeva attività e visite sul territorio, finalizzate a svilupparne il senso di identità, d’ appartenenza alla comunità, alle tradizioni, alle radici storiche e culturali.  Dopo la visita all’ufficio anagrafe i bambini salirono nel salone consigliare, accolti dall’assessore Chicco Tirotto. Videro anche l’ufficio del sindaco.

STASERA SI ESPONE PER IL RITIRO DI DOMANI GIOVEDÌ: Plastica nelle zone A e B; umido nella zona B.

LA FOTO. Il consiglio comunale di questa mattina

BUONA SERATA!