Archivi

redazione@gallurainformazione.it
domenica, Aprile 18, 2021
BreviNews

SERA/GAZZETTA di MADDALENA, di giovedì 31 dicembre 2020

(a cura di Claudio Ronchi)

UN FINE ANNO CERTAMENTE DIVERSO. Sarà questo fine anno certamente diverso rispetto a tutti quelli che abbiamo conosciuto. Niente cenoni con tanti parenti e amici, niente serate in ristorante, niente balli, niente discoteca e niente concerto di fine anno, in Piazza Comando. Questo tuttavia non può impedirci di formulare i migliori auguri a tutti noi, che il 2021 sia migliore, possibilmente nettamente migliore del 2020. Buon brindisi, buon anno, BUON 2021!

ZONA ROSSA. Da oggi, giovedì 31 dicembre fino al 3 gennaio, siamo in Zona Rossa. Sono di nuovo scattate le restrizioni per contrastare l’epidemia da coronavirus. La raccomandazione è quella di rispettare scrupolosamente le prescrizioni dettate dai provvedimenti governativi.

L’USCA DOVEREBBE ESSERE POTENZIATA. Informa il sindaco, Fabio Lai, che “nella prima decade di gennaio i due medici USCA sospenderanno la loro attività lavorativa ma, grazie all’interessamento tempestivo dell’on. Dario Giagoni, dell’assessorato e dell’azienda, non avremo nessun disservizio. Non solo verranno sostituiti in tempo ma prenderà servizio un terzo medico”. Il sindaco informa anche di aver chiesto che l’ospedale Paolo Merlo venga inserito nel programma triennale dei lavori pubblici 2021-2023 e che vanga valutata la possibilità di finanziare il progetto di sistema di telemedicina e telepresenza che è stato consegnato dal dotto Vincenzo Bifulco.  

MESSE DI DOMANI, CAPODANNO: Alleore 8:00 Due Strade; ore 9:00 Moneta; ore 9:30 Santa Maria Maddalena; ore 11:00 Santa Maria Maddalena; ore 11:30 Chiesa Militare; ore 18:00 Santa Maria Maddalena. Oggi è memoria di San Silvestro I, papa; Santa Caterina Labouré, veggente; Beata Giuseppina Nicoli, suora vincenziana.

LA STORIA. Dieci anni fa il grande concerto de Le Vibrazioni. La pioggia insistente non impedì a un numero consistente di persone, soprattutto giovani, di partecipare in Piazza Comando, la notte di San Silvestro del 2011, dieci anni fa, al concerto d’apertura del Nuovo Anno da parte del gruppo rock Le vibrazioni. Presentati dal sindaco Angelo Comiti subito dopo il brindisi augurale e i fuochi artificiali, suonarono ininterrottamente per circa un’ora e mezza, suscitando in particolare l’entusiasmo dei numerosissimi giovani presenti, parte dei quali giunti anche dai paesi vicini.

BUONA FINE D’ANNO!