Archivi

redazione@gallurainformazione.it
lunedì, Gennaio 25, 2021
AttualitàNews

Palau. La giunta vara l’imposta di soggiorno 2021

(di Claudio Ronchi) – La giunta comunale ha deliberato lo scorso 3 dicembre le tariffe dell’imposta di soggiorno per l’anno 2021. Tale imposta si pagherà per 7 mesi, dal 1° aprile al 31 ottobre; non si pagherà invece per 5 mesi, grosso modo corrispondenti ai periodi autunnale e invernale, più precisamente non si pagherà dal 1° gennaio al 31 marzo e dal 1° novembre al 31 dicembre. Vediamo ora nel dettaglio le tariffe per persona e per pernottamento. Negli alberghi da 1 a 3 stelle si pagano 2 euro, in quelli a 4 stelle, euro 2,50 e in quelli a 5 stelle euro 3,50. Nei villaggi vacanze e in quelli turistici si pagano 2 euro. Sempre 2 euro si pagano nelle case e appartamenti per vacanze, case per ferie, ostelli, affittacamere, residence vacanze, B&B, agriturismo, strutture di turismo rurale. Nei marina resort e nelle barche da charter porti comune Palau si pagano euro 2,50. Nelle ville A 7 e oltre euro 3,50. Per quanto riguarda le locazioni brevi occasionali di non titolari di partita Iva con non più di tre unità immobiliari ad uso abitativo si può pagare un importo forfettario di 200 euro l’anno. Il gettito derivante dall’imposta di soggiorno èe destinato a finanziare interventi in materia di turismo, ivi compresi quelli a sostegno delle strutture ricettive, nonché interventi di manutenzione, fruizione e recupero dei beni culturali e ambientali locali nonché dei relativi servizi pubblici locali.