Archivi

redazione@gallurainformazione.it
venerdì, Gennaio 22, 2021
AttualitàNews

Santa Teresa Gallura. Una task force per far fronte al coronavirus

(di Claudio Ronchi) – Già annunciata a mezzo stampa, la costituzione di una task force contro il coronavirus è stata confermata nel corso del primo consiglio comunale dalla sindaca, Nadia Matta. Ne faranno parte, oltre alla sindaca, Samanta Coppi, assessora alla Sanità e ai Servizi Sociali, Sandra Careddu, assessora all’ Ambiente, il delegato alla Protezione Civile, Giancarlo Giagoni, i medici di base, i farmacisti.  “Il fine di questa task force sarà quello di decidere quali strade intraprendere in situazione di emergenza”. Abbiamo inviato una lettera direttore dell’Asl al quale è stato chiesto di attivare uno screening di massa per quanto riguarda i tamponi molecolari, ha affermato l’assessora, Coppi.  Entro la prossima settimana, ha detto la sindaca “ci forniranno i tamponi, stanno aspettando soltanto che l’ATS di Tempio calendarizzi tutti gli interventi”. I tamponi molecolari saranno fatti a tutti i cittadini che hanno avuto una positività con il tampone rapido fatto dai medici di base. I tamponi saranno fatti in drive-in nella zona del teatro, facilmente accessibile. Ci si avvarrà della disponibilità di alcuni medici di base e di volontari. L’amministrazione comunale sta controllando i piccoli focolai ed è in piedi una comunicazione giornaliera tra la sindaca, i medici di base, l’assessora referente e quanti stanno collaborando.