Archivi

redazione@gallurainformazione.it
domenica, Aprile 18, 2021
AttualitàNews

La Maddalena. Emergenza: Oltre 200 e si teme che aumentino le famiglie assistite della Caritas; appello per la raccolta viveri

(di Claudio Ronchi) – C’è tempo fino a domenica 15 novembre per dare il proprio contributo, in generi alimentari, a chi ne ha bisogno. E sono in molti a La Maddalena e il loro numero è destinato purtroppo a salire. Le Caritas cittadine fino allo scorso inverno assistevano circa 140 nuclei familiari, ma durante i mesi di lockdown hanno superato abbondantemente i 200; e con la pandemia che ancora persiste, anzi aumenta, il fatto che quest’estate non tutti siano riusciti a lavorare o a lavorare sufficientemente, e che di conseguenza molti avranno ridotto l’assegno di disoccupazione o non l’avranno, si teme che il numero di bisognosi possa drammaticamente ancora aumentare, mettendo in stato di necessità anche persone che fin’ora non lo erano.  Per questo la Chiesa maddalenina ha indetto la Settimana della Carità, iniziata lunedì scorso. “In ogni negozio che ha aderito all’iniziativa – scrivono i sacerdoti isolani – sarà possibile lasciare la spesa sospesa che verrà ritirata dai volontari e portata nel centro di raccolta, oppure si potrà donare un buono spesa che verrà utilizzato nello stesso negozio. Cosa? Beni di prima necessità a lunga durata, prodotti per l’igiene… Oggi più che mai abbiamo bisogno di sentirci comunità!”. Don Andrea Domanski, don Domenico Degortes e don Davide Mela ringraziano tutti gli esercizi commerciali che hanno aderito, i volontari delle Caritas e chi contribuirà alla riuscita di quest’iniziativa.