Archivi

redazione@gallurainformazione.it
sabato, Aprile 17, 2021
BreviNews

GAZZETTA della GALLURA, di martedì 10 novembre, notizie galluresi

(a cura di Claudio Ronchi)

Il Liscia, ancora senza piogge, ha il 72% di acqua. Dopo la lunga estate e con piogge autunnali ancora scarse, buone notizie vengono dall’invaso del Liscia che risulta essere pieno d’acqua per il 72% della propria capienza massima. Prima dell’estate il Liscia contava 103 milioni di metri cubi d’acqua pari al 98% della propria capienza; significa che quest’estate ne è stato consumato il 26% e che ne rimane ancora tanta, in attesa delle prossime piogge. Nei giorni scorsi sono iniziati nuovi lavori sul bacino, per 20 milioni di euro, volti a limitare perdenti e sprechi del prezioso liquido.

Bilanci portuali negativi a Olbia, portuali. Lo ha dichiarato il presidente dell’Autorità Portuale della Sardegna, Massimo Deiana: “Al 31 ottobre scorso, il solo porto di Olbia ha perso circa un milione di passeggeri, pari al 37% in meno rispetto al 2019. Un risultato orribile, ma comunque meno drammatico di quello che abbiamo immaginato nella primavera scorsa”.

Col coltello in auto a Golfo Aranci. Sabato sera, a Golfo Aranci, i carabinieri della locale stazione hanno deferito, in stato di libertà, un giovane poiché, nel corso di una perquisizione veicolare, è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico avente lunghezza complessiva di 19 cm, sottoposto a sequestro.

Finanziamenti per siti archeologici. Dei due milioni di euro stanziati dalla Regione per gli interventi di progettazione e realizzazione di campagne di scavo archeologico in siti di significativa rilevanza storica e culturale della Sardegna, una parte ne arriveranno anche in Gallura, e precisamente per il Nuraghe Lu Brandali a Santa Teresa Gallura il Pozzo Sacro Milis a Golfo Aranci e il Nuraghe Majori a Tempio.