Archivi

redazione@gallurainformazione.it
lunedì, Marzo 8, 2021
BreviNews

GAZZETTA di MADDALENA della SERA. Venerdì 28 febbraio, 6 notizie isulane

GAZZETTA di MADDALENA della SERA. Venerdì 28 febbraio, 6 notizie isulane

Pulizia delle coste il prossimo 21 marzo. Per il prossimo 21 marzo l’Associazione “Un Arcipelago senza plastica” sta organizzando un’altra giornata di pulizia delle coste e invita tutti, cittadini e operatori che vivono e lavorano a contatto con l’Arcipelago, ad unirsi e dare una mano. Chi fosse disponibile o interessato, può chiamare il 347 9278864 Michela, per informazioni o per dare la propria adesione. (Red)

Partito il porta a porta del Comitato Feste Patronali! Da oggi, venerdì 28 febbraio, è iniziato il porta a porta per raccogliere le offerte destinate all’organizzazione delle feste patronali” lo comunica Gianmario Serio, presidente del Comitato Feste Patronali Classe 1970. “I componenti del Comitato avranno un cartellino di riconoscimento ben visibile e rilasceranno regolare ricevuta riportante l’importo dell’offerta elargita”. Attraverso la sua attività, il Comitato si prefigge di offrire “momenti di aggregazione ed incontri che abbiano un forte legame con le tradizioni e la cultura locale. A tale scopo vengono promosse e coordinate iniziative legate alle tradizioni del luogo, allo sviluppo dell’ospitalità e all’educazione ambientale. Il tutto in sinergia tra le festività religiose e civili”. (Red)

Il medico del fine settimana. I Medici Associati di La Maddalena informano che è di turno, domani, sabato 29 febbraio, dalle ore 8:00 alle 10:00, il dr. Vincenzo Leotta, presso il suo ambulatorio di Piazza Palestro. (Red)

Farmacia di turno. Sabato pomeriggio 29 febbraio e domenica 1° marzo è di turno la Farmacia Pinna di Via Garibaldi.

Trigesimo Francesca Fornasari ved. Acciaro. A un mese dalla morte di Francesca Fornasari ved. Acciaro, verrà celebrata una Messa in suffragio domani sabato 29 febbraio alle 18:00 nella chiesa di Santa Maria Maddalena.

Maddalena nella storia … 2140 anni fa, quando affondò la nave di Spargi. Il 120 a.C. è l’approssimativa data dell’affondamento della nave oneraria romana presso la secca di Cala Corsara nell’isola di Spargi, parte del cui carico fu recuperato dalla spedizione scientifica guidata dal prof. Nino Lamboglia a partire dal 1958. Reperti poi in parte custoditi ed esposti nel Museo Navale, appositamente costruito ma dalla vita travagliata (è chiuso infatti da anni), ubicato alla Ricciolina, sulla Panoramica. (CR)

Si invitano le lettrici e i lettori a segnalare eventuali possibili errori o imprecisioni nelle notizie. Mail claudioronchi@tiscali.it   oppure al 3714615814 per chiamate, sms o whats app. GRAZIE!