Archivi

redazione@gallurainformazione.it
martedì, Aprile 13, 2021
AttualitàNews

Arzachena. Si consolida il G20s

La giunta ha autorizzato il sindaco Roberto Ragnedda a firmare del Protocollo d’Intesa per la creazione di un tavolo permanete G20s per la tutela e valorizzazione turistica ed ambientale delle 20 spiagge più visitate in Italia. Si ricorderà che dal 5 al 7 settembre 2018, nella località balneare di Bibione, nel Veneto, sull’Adriatico, il Comune di San Michele al Tagliamento, in collaborazione con il consorzio di promozione turistica Bibione Live, aveva organizzato la prima edizione del G20 delle Spiagge italiane. Manifestazione alla quale Arzachena, unico comune sardo, aveva partecipato.

Il Comune di San Michele al Tagliamento ha registrato il marchio e il logo G20s presso la Camera di Commercio di Venezia, Rovigo, Delta-Lagunare. L’Amministrazione Comunale di Arzachena ritiene ora che sia comune interesse dare continuità al format sperimentato positivamente nella prima edizione come sia comune interesse mettere a disposizione degli altri comuni aderenti al G20s il know-how, il marchio ed il format (così come progettato nella prima edizione dell’evento), al fine di consolidare l’esperienza ed aumentarne l’efficacia.

Il tavolo permanente, tra l’altro, potrà essere utile agli aderenti per formulare proposte concrete che tengano conto delle comuni problematiche e che possano trovare soluzioni condivise secondo una declinazione nazionale, regionale e comunale; Potrà adottare una prassi comune di confronto periodico in merito agli interventi e ai progetti che potrebbero favorire sinergie e forme di collaborazione sulle tematiche oggetto del G20s; nonché adottare un approccio partecipativo che coinvolga portatori di interesse sia pubblici che privati da selezionare in ragione delle tematiche di volta in volta trattate nel tavolo permanente e nel Summit.