Archivi

redazione@gallurainformazione.it
giovedì, Aprile 15, 2021
Attualità

Luogosanto. Sanità: Che il consiglio comunale sia coinvolto

Che ogni provvedimento e/o decisione in materia di Sanità e/o relativo alla riorganizzazione della rete ospedaliera che coinvolga il Comune di Luogosanto, per quanto di competenza, sia preliminarmente presentato e discusso in seno al Consiglio Comunale. Lo ha chiesto al sindaco Agostino Pirredda la massima assemblea democratica del paese. In effetti, una condivisione di responsabilità era stata chiesta dallo stesso sindaco. Sindaco aveva illustrato ai consiglieri comunali le vicende dell’ospedale Paolo Dettori, sull’esito degli incontri in Prefettura e con l’assessore regionale alla Sanità.

È stato chiesto di poter ritornare ad avere determinati servizi – ma purtroppo il riordino del sistema sanitario nazionale non consente per ragioni di costi e sicurezza di avere tutti i Presidi Ospedalieri dotati di tanti reparti, ha sostenuto il sindaco. Questo non ha impedito tuttavia che venissero fatte delle richieste specifiche per ottenere delle deroghe per l’Ospedale di Tempio per questioni logistiche riguardanti soprattutto il sistema stradale che non consente rapidi spostamenti.

C’è da ricordare che sulla questione ospedale il sindaco di Tempio Andrea Biancareddu si è recentemente dimesso.