Archivi

redazione@gallurainformazione.it
giovedì, Agosto 5, 2021
AttualitàNews

Guardia Costiera: tre mesi di “Mare Sicuro”

Guardia Costiera Mare SicuroL’Operazione Mare Sicuro 2016, per un periodo di 3 mesi, dal 18 giugno al 18 settembre, vedrà impiegati una quarantina di uomini della Guardia Costiera di La Maddalena e una decina di mezzi navali. L’attività si svolgerà attraverso il controllo, la repressione e soprattutto la prevenzione. Le linee guida dell’attività estiva sono state illustrate il 17 e giugno presso la sede di Guardia Vecchia dal comandante, il CF Leonardo Deri, e dal TV Francesco Principale. È stato predisposto un servizio di vigilanza e di protezione a favore dei bagnanti al fine di salvaguardare la pubblica incolumità e ridurre il verificarsi di incidenti.

L’operazione Mare sicuro 2016 prevede l’effettuazione di controlli mirati relativi al possesso e alla regolarità della documentazione di bordo necessaria per la navigazione e alla presenza a bordo delle dotazioni di sicurezza prescritte. Ciò consentirà la consegna al diportista del Bollino Blu riconosciuto dalle altre forze di polizia. Il comandante Deri ha ricordato l’innovazione normativa contenuta all’interno dell’Ordinanza sperimentale integrativa all’Ordinanza di Sicurezza Balneare della Capitaneria di Porto di La Maddalena pubblicata negli scorsi giorni, consultabile sul sito internet http://www.guardiacostiera.gov.it/la-maddalena nella relativa sezione.

La Guardia Costiera ha, infine, ribadito l’importanza dell’uso del buon senso e del rispetto delle più basilari norme sulla sicurezza in mare da parte dell’utenza. L’attività della prosegue per Palau,  Santa Teresa Gallura fino a raggiungere Rena Majore. Complessivamente il Compartimento Marittimo di La Maddalena ha in forze un centinaio di uomini.