Archivi

redazione@gallurainformazione.it
lunedì, Marzo 8, 2021
AttualitàNews

Andrea Rotta: L’Amministrazione Comunale è ferma

Rotta“Io sono all’opposizione, sono una persona moderata e non fa delle critiche se non vi è la possibilità di cambiare le cose. Provo ad essere propositivo, per quanto mi sia possibile. In questo momento devo dire però che l’Amministrazione Comunale è ferma”.

Le parole sono di Andrea Rotta, unico esponente presente nel Consiglio Comunale di  La Maddalena, di una lista civica sostenuta dal PD. Andrea Rotta è anche vice presidente del Consiglio Direttivo del Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena ma in questa intervista è in veste di consigliere comunale.

“Spero che l’Amministrazione Comunale trovi quello slancio che ha avuto nella prima parte, nei primi mesi, quando c’era più operatività e voglia di condividere. Io rimango dell’idea che certi discorsi si possano condividere anche perché, certe idee, non sono né di sinistra né di destra né di centro. Sono scelte che riguardano il paese ed è giusto che tutti le affrontino”.

Lei però non vive a La Maddalena …

“A volte si gioca sul fatto che io non viva a La Maddalena ma seguo molto le vicende dell’Isola”.

Nelle sedute di Consiglio, a molte deliberazioni non ha votato contro ma spesso e volentieri favorevolmente o si è sei astenuto. Alcuni esponenti del PD hanno storto il naso…

“Riconosco i tempi in cui viviamo. Non sono tempi facili. È facile sparare a zero quando si è in panchina. Quando si è in campo, come lo sono io, le cose cambiano. Il coraggio uno lo deve dimostrare dappertutto. In molte cose mi sono astenuto in altre che ho ritenuto fondamentali ho votato favorevolmente. Non voglio fare un’opposizione di quelle in cui si va solo all’attacco. Di fatto non si muove niente. Il sindaco Montella sa benissimo che io sono all’opposizione e la penso diversamente… Oggi sono venuto qui, è l’ennesimo Consiglio al quale sono presente, mi sono fatto 200 km per non parlare di niente…, e questo mi dà molto fastidio perché il tempo lo dedico a tante cose, oltre la sfera lavorativa e familiare, e quando impegno il mio tempo lo vorrei fare per qualcosa che porta poi un risultato. Per il momento vedo molta propaganda, per il giudizio aspettiamo il … 1° giugno”.

claudioronchi@tiscali.it