Archivi

redazione@gallurainformazione.it
giovedì, Gennaio 21, 2021
Attualità

La Maddalena. Perché il Comune non partecipa al bando per le Scuole Civiche di Musica?

La Maddalena. Perché il Comune non partecipa al bando per le Scuole Civiche di Musica?

Boom di iscrizioni – oltre 600 – ad Arzachena per l’istituenda Scuola Civica di Musica. Perché non realizzarla anche a La Maddalena? Se lo era chiesto qualche tempo fa Salvatore Azzena, organizzatore di eventi musicali ed in particolare del Festival della Sardegna. L’istituzione della Scuola Civica di Musica è finalizzata alla diffusione dell’istruzione musicale, e di conseguenza  alla crescita culturale, sociale e intellettuale dei giovani. L’Assessorato Regionale alla Pubblica Istruzione ha pubblicato il nuovo avviso per la presentazione delle domande, che scadono a fine mese. Possono presentare domanda i Comuni in forma associata che: a) intendano costituire scuole civiche di musica; b) abbiano già provveduto a costituirle o abbiano in corso le procedure necessarie per costituirle; c) presentino un progetto, da attuarsi nell’ambito delle scuole civiche di musica, mirato alla prevenzione del disagio minorile che comprenda almeno cinque discipline strumentali. Per quanto riguarda la forma associata – richiesta dalla Regione – La Maddalena fa parte dell’Unione dei Comuni insieme proprio ad Arzachena, della quale Unione il sindaco Comiti è stato eletto lo scorso anno presidente. Le domande dovranno essere indirizzate alla Regione Autonoma della Sardegna – Assessorato della Pubblica istruzione, beni culturali, informazione, spettacolo e sport – Servizio Spettacolo, sport, editoria e informazione – viale Trieste n. 186 – 09123 Cagliari. Fax 070 606 5002; PEC pi.dgbeniculturali@pec.regione.sardegna.it  e dovranno pervenire entro le ore 13 di: • venerdì 30 marzo in caso di spedizione postale, corriere privato, consegna a mano;  • sabato 31 marzo in caso di trasmissione tramite posta elettronica certificata o fax.