Archivi

redazione@gallurainformazione.it
domenica, Febbraio 28, 2021
News

La Maddalena. Enermar conferma: chiusura a fine mese

La Maddalena. Enermar conferma: chiusura a fine mese

“A seguito delle mancate risposte della Regione Autonoma Sardegna, più volte sollecitate nelle opportune sedi, EneRmaR dichiara l’intenzione di interrompere l’attività sulla tratta Palau-Maddalena a partire dalla fine di ottobre”. La conferma viene da Genova, con un comunicato stampa di ieri nel quale la compagnia di Vincenzo Onorato accusa la Regione la quale “sta continuando a far gestire la suddetta linea notturna in regime di proroga” che Enermar definisce “illegittima” ed ha “peraltro negato alla EneRmaR corse straordinarie; ad oggi la Regione non ha ancora assegnato le corse residuali, con un ritardo ormai insostenibile”. I dipendenti – preoccupati per il loro futuro e quello delle loro famiglie – sono in stato di agitazione e nella giornata di ieri, riuniti in assemblea (alla quale era presente il segretario regionale della Uil Trasporti Marittimi Giulio Verrascina e l’assessore ai Servizi Socio-Assistenziali del Comune di La Maddalena Maria Pia Zonca) hanno fatto saltare alcune corse del mattino. Se la prendono in un documento col governatore Cappellacci, al quale attribuiscono questa situazione ed il deficit di 2 milioni e mezzo di euro che la loro compagnia avrebbe accumulato, minacciando anche denunce alla Procura della Repubblica e a quella Antimafia. Sul problema è intervenuto, tra gli altri, l’europarlamentare di IDV Giommaria Uggias dichiarando che “La Regione deve dare risposta ai ripetuti appelli da parte della Enermar e dei suoi lavoratori. Da mesi ormai il Presidente Cappellacci evita di prendere posizione in questa vicenda dai contorni poco chiari, e potrebbe succedere che a pagare le conseguenze di questa querelle politico-affarista siano, come spesso accade, solo i cittadini onesti che lavorano duro per portare a casa lo stipendio”. L’Amministrazione Comunale sulla questione ha chiesto un incontro con l’assessore regionale ai Trasporti Cristian Solinas mentre il consigliere provinciale Luca Montella, insieme ad alcuni suoi colleghi, ha chiesto al presidente Francesco Pala la convocazione a Olbia del Consiglio Provinciale. (Venerdì 21 ottobre 2011)