Archivi

redazione@gallurainformazione.it
giovedì, Febbraio 25, 2021
Attualità

La Maddalena. Oggi IV giornata de La Valigia dell’Attore. Si assegna il Premio Volonté

La Maddalena. Oggi IV giornata de La Valigia dell’Attore. Si assegna il Premio Volonté.

Doppio appuntamento per oggi, sabato 30 luglio, quarta giornata della VII edizione de La Valigia dell’Attore. In programma, a partire dalle 19:30, la proiezione di RCL – ridotte capacità lavorative, docu-film firmato da Massimo Carboni con Paolo Rossi, Emanuele Dell’Aquila, Davide Rossi, Alessandro Di Rienzo, Daniele Maraniello e Biagio Ippolito. L’opera racconta la realtà economica e sociale della Pomigliano d’Arco reduce dal referendum della Fiat, con uno sguardo rapido e attento sui cambiamenti che dal passato al presente ne hanno condizionato gli stili di vita, i gusti e la dimensione stessa del lavoro. Come in un instat-movie il film procede senza copione rivelando nei dialoghi tra gli attori e la gente il clima surreale di una città in bilico tra la modernità industriale e il suo rifiuto. Seguirà – con inizio alle ore 21:30 – la consegna del Premio Gian Maria Volonté.

Il riconoscimento, ideato da Felice Laudadio nel 2005 e ospitato nel corso degli anni prima al Festival di Taormina, poi a Roma e Bari, verrà consegnato a La Maddalena da Le Isole del Cinema, il circuito dei festival delle isole minori della Sardegna. Ritirerà il premio Luigi Lo Cascio per l’impegno e il talento dimostrato nel solco di quel cinema civile di cui proprio Volonté fu uno dei maggiori interpreti. Dopo la premiazione sarà il regista Mario Martone a salire sul palco per presentare l’ultimo film da lui diretto: Noi credevamo (Premio Navicella 2010, sette David di Donatello e Nastro dell’anno 2011). Opera in cui racconta una delle pagine meno note del Risorgimento Italiano, legata all’epopea mazziniana, alle sue lotte e alla sua sconfitta. Un affresco, interpretato da un cast d’eccezione (Luigi Lo Cascio, Valerio Binasco, Anna Bonaiuto, Michele Riondino, Francesca Inaudi e Tony Servillo tra gli altri), che affonda lo sguardo sui drammi e le contradizioni che hanno animato la nascita ideale e politica dell’unità nazionale. (Sabato 30 luglio 2011)