Archivi

redazione@gallurainformazione.it
domenica, Febbraio 28, 2021
Attualità

La Maddalena. I Carabinieri arrestano giovane per droga; multati un ristoratore per liquami in mare e un privato, sempre per fogne non a norma

La Maddalena. I Carabinieri arrestano giovane per droga; multati un ristoratore per liquami in mare e un privato, sempre per fogne non a norma.

Un giovane 25 anni è stato arrestato ieri per il rinvenimento nella sua abitazione di 21 grammi di hashish. Ad un diportista invece è stata comminata una sanzione per aver appoggiato su una spiaggia protetta di Budelli il proprio natante. Ad un ristorante invece è stato contestato il fatto che l’impianto di smaltimento dei reflui fognari non fosse a norma (in rifermento alla normativa di natura penale che impone agli esercenti di impedire il ruscellamento dei liquami in mare). Altre contestazioni, di natura amministrativa, sono poi state rivolte a due persone sempre in materia di contenimento degli scarichi fognari, questa volta di un’abitazione privata. E’ stato questo l’esito di un’operazione a vasto raggio dei Carabinieri, svoltasi ieri, pianificata dal Reparto Territoriale di Olbia,che ha visto impegnate le forze terrestri con il personale della Stazione Carabinieri di La Maddalena e del Nucleo Operativo Ecologico Carabinieri di Sassari e le forze navali rappresentate dalle motovedette d’altura classe 800 di Olbia e classe 700 di La Maddalena. L’obiettivo in particolare è stato il contrasto all’inquinamento ambientale nell’area compresa tra La Maddalena e Budelli. (Mercoledì 13 luglio 2011)