Archivi

redazione@gallurainformazione.it
venerdì, Febbraio 26, 2021
Attualità

La Maddalena. I lavoratori Enermar ricordano alla Regione la scadenza promessa di fine mese

La Maddalena. I lavoratori Enermar ricordano alla Regione la scadenza promessa di fine mese.

“A tutt’oggi, a pochi giorni dalla scadenza dell’ennesima proroga, la quarta, in merito alla definizione dell’assegnazione in blocco delle circa 40 corse residuali in tutto l’arco dell’anno, nulla si è mosso, nonostante per l’ennesima volta, la terza, l’Assessore ai Trasporti Solinas nell’incontro del 10  cm abbia promesso che a fine mese si sarebbe risolto  il tutto”. Lo ricorda in un comunicato stampa il segretario regionale della Uil Trasporti Giulio Verrascina, ritenendo “queste promesse mancate, comportamenti scorretti e di totale disinteressamento verso i lavoratori”. Per questo, scrive il sindacato, “ richiediamo per l’ennesima volta che la Regione esca dall’incertezza, prendendosi tutte le responsabilità del caso nell’ assegnare le corse residuali, corse molto importanti per la continuità territoriale non solo nel periodo estivo ma soprattutto in quello  invernale, quest’ultimo periodo di primaria importanza per la mobilità degli isolani”. Da quattro mesi i lavoratori della compagnia Enermar protestano con manifestazioni ed un sit-in permanente dentro una tenda. Lunedì 20 giugno scorso sono stati visitati dalla Giunta Provinciale guidata dal senatore Fedele Sanciu, in trasferta nell’Isola per incontrare il Consiglio Comunale.

(Venerdì 24 giugno 2011)